la-danza-della-realta

Questa è un’auto-biografia dello scrittore-attore-regista che ha saputo reagire ad una dura infanzia con la creatività, la grande, meravigliosa amica di ciascuno di noi, se le diamo spazio. Vale la pena di coltivarla perché aiuta davvero in ogni occasione. Jodorowsky, oltre al suo lavoro di artista, ha tenuto per anni a Parigi “le cabaret mistyque”, un incontro settimanale gratuito ed aperto al pubblico durante il quale offriva a chi gli sottoponeva problemi mai risolti, una prescrizione paradossale che spesso era molto efficace, dato che molte volte è paradossale la motivazione del disturbo. La psico-magia di Jodorowsky è piena di trucchi, che funzionano proprio come tali anche se dichiarati esplicitamente. L’arte in tutte le sue forme è terapeutica prima di tutto per chi la fa, proprio perché viene da una parte profonda di noi: è al tempo stesso la malattia e la cura.