Super animali

rana-volante-da-national-geografic

rana volante – foto da National Geografic

 

Avere delle ali, per spaziare liberi ovunque come gli uccelli è certamente un desiderio umano e l’attributo che noi immaginiamo per chi ha super poteri. Ci sono animali terrestri e acquatici che hanno qualcosa di simile alle ali, anche se ai loro congeneri mancano, come avviene per la rana volante, che ha la particolarità di vivere sugli alberi e che, per potersi muovere meglio tra l’uno e l’altro non si è accontentata della sua grande abilità nel salto. Fra le lunghe dita ha teso delle membrane in modo da poter usare le estremità come piccole ali con cui planare, se non proprio volare.

Plana anche lo scoiattolo volante, che pur essendo già rapidissimo nelle sue corse e nelle arrampicate, si è dotato di una membrana fra le zampe anteriori e quelle posteriori che spalanca quando si lancia, offrendo resistenza all’aria con quello che sembra un mantello, così da compiere lunghi tratti e atterrare morbidamente.

 

scoiattolo-volante-giapponese-da-idee-green

scoiattolo volante – foto da Idee Green

 

Per sfuggire ai predatori, i pesci volanti hanno vere ali in modo che, balzando fuori dall’acqua, riescono a compiere tratti piuttosto lunghi in aria prima di tornare di nuovo dentro il mare, sempre che nel frattempo gli uccelli non li abbiano afferrati per mangiarseli. Anche le mante (manta, in spagnolo significa coperta) volano servendosi degli ampi lembi che danno loro la forma romboidale.

Ci sono però alcuni pesci che, invece, hanno preferito avere zampe per camminare e arrampicarsi, come fa il pesce arboricolo delle mangrovie, che respira con le branchie quando è in acqua e coi polmoni quando si installa su di un albero per aspettare che la marea riporti l’acqua.

Un altro pesce con le mani si trova nel mare della Tasmania e gli servono per camminare sul fondale dove troverebbe di che nutrirsi.

 

 

Bookmark the permalink.