Alberi monumentali della Campania, provincia di Salerno

tiglio di Padula

tiglio di Padula

 

Nella parte alta di Polla si trova il convento di Sant’Antonio da Padova che, sulla scalinata della chiesa, ha due CIPRESSI di ben 450 anni. Visti da lontano non sembrano molto grossi, anche perché hanno la chioma che si apre molto in alto. Avvicinandosi, però, ci si rende conto che, soprattutto quello più vicino alla piazza, ha dimensioni notevoli. Il tronco ha una circonferenza di oltre 5 metri e l’altezza è di 25.

E’ di nuovo vicino ad un convento, ma questa volta di san Francesco, che a Padula, città natale di Joe Petrosino, si trova un TIGLIO che ha centinaia di anni. Solo la parte bassa del tronco è molto voluminosa, coi suoi 4,5 m. di circonferenza. L’albero è molto bello alla sua base e sul dorso dei rami principali, rivestiti di muschio e di felci come un albero tropicale.

 

 

Bookmark the permalink.