Blog

GIORGIO NARDONE e la psicologia strategica

by in Personaggi

giorgio nardoneGiorgio Nardone e Paul Watzlawick, che avevano condotto ricerche nel celebre Centro di Studi Mentali di Palo Alto, in California, hanno aperto insieme ad Arezzo una ventina d’anni fa il centro di terapia strategica.

Avendo sperimentato e compreso le forme mentali che portano a molti tipi di disturbi del sentire e dunque del comportamento, hanno messo a punto le strategie che permettono di modificarle con successo. Attacchi di panico, manie, anoressia, bulimia, dipendenze e comportamenti molesti possono essere neutralizzati attraverso terapie brevissime, basate su strategie efficaci, capaci di sorprendere e dunque sviare comportamenti disfunzionali. Anche gli innumerevoli problemi di comunicazione che portano ad incomprensioni apparentemente irrisolvibili, trovano giovamento con questo metodo. Gli psicologi specializzati riescono in poche sedute a capovolgere molte situazioni.

La comunicazione, intesa in senso profondo, è alla base del problema e della soluzione. Tra sentire e pensare, tra passato e presente, tra persona e persona i ponti che permettono la connessione e dunque l’intesa sono pochi e mal fatti.

La vera difficoltà nell’applicazione personale degli interessanti principi su cui si basa la comunicazione strategica è il cambiamento graduale di mentalità necessario a chi vuol lavorare su di sé. Infatti, ciascuno deve fare i conti con i propri limiti, le proprie ferite interiori, la propria solitudine nell’utilizzare metodi che la stragrande maggioranza delle persone ignora. La comunicazione strategica si basa sul saper entrare nelle logiche della controparte, anziché contrapporvisi. Questo richiede una grande consapevolezza ed autocontrollo, che si raggiungono col tempo, la pazienza ed il coraggio. Tutta la società umana è basata sulla contrapposizione ed andare controcorrente è una grande impresa.

Per chi non ha mezzi economici che gli permettano di pagare le prestazioni dei professionisti della psicologia strategica, esiste una onlus che offre prestazioni gratuite. Su internet si trovano gli indirizzi dei professionisti in molte città, capaci di capire l’animo umano ed aiutarlo ad emanciparsi dalle difficoltà.